music
costruzioni, costruzioni edili, dierre costruzioni, dierre, edilizia, edilizia civile, restauro, strade, ponti, opere stradali, opere fognarie, fogne, edifici, restauro edifici, edifici monumentali, edifici architettonici, architettura, restauro facciate, cornicioni, illuminazione, pubblica illuminazione, decori, decori e pitture, pitture, ponteggi, pavimentazione, ristrutturazione,manutenzione, fabbricati, materiali innovativi, recupero edile, rivestimenti, pavimenti, fondazioni, travi, balconi, intonaco, muratura,calcestruzzo, cemento,terrazzo, tettoia

PORTALI


LO STATO DI CONSERVAZIONE
L’intervento di recupero che presentiamo in questa pagina riguarda il restauro del Portale Centrale della Chiesa Madre S. Maria delle Vergini,posta in Scafati Provincia di (Sa) .
La superficie lapidea del portale, è costituita da materiale tufaceo color grigio scruro, materiale proveniente da cave locali simile alla pietra lavica.
Nel corso degli ultimi decenni,il Portale è stato oggetto da molteplici interventi di restauro,dovute al deterioramento della pietra e fattori quali,dell’umidità e del vento, cui si deve aggiungere l’azione delle soluzioni saline disperse nell’aria sottoforma di particellato atmosferico e interventi dell’uomo.
Troppo spesso le fasi esecutive degli interventi di restauro sono affidate a singoli artigiani, a piccole imprese, a direzioni tecniche di poca esperienza specifica, con risultati scadenti, inadeguati e soprattutto disomogenei
Lo scopo di quanto segue è quello di evidenziare e descrivere le fasi operative che contraddistinguono i nostri interventi di restauro: dalle indagini conoscitive alla esecuzione del lavoro.

INTERVENTO DI RESTAURO
L’attuale intervento di restauro della superficie lapidea del Portale, è infatti stato finalizzato ad eliminare le superfetazioni aggiunte conseguite durante gli interventi precedenti che avevano alterato eccessivamente l’aspetto originario.
Lo scopo è stato quello di riportare il Portale al suo originario splendore ottenuto tramite la riscoperta della superficie lapidea che era andata perduta o meglio occultata sotto gli strati di intonaco cementizio e del rivestimento plastico pittura a quarzo.
Operazioni di intervento
Come prima cosa si è proceduti alla rimozione manuale mediante scalpellini,bisturi e martellini dell’intonaco cementizio sull’intera supperficie del Portale.
Successivamente a questa operazione è stato indispensabile rimuovere meccanicamente i depositi solubilizzati con apposita strumentazione: bisturi e ablatore ad ultrasuoni sulle parti più tenaci e di quelle parti ricoperte da scialbi o ridipinture compatte che alteravano visivamente l’aspetto originario della pietra.
Terminato la rimozione si è passati alle operazioni di pulitura mediante operazioni progressive e graduali.
Sono stati rimossi anzitutto i depositi superficiali coerenti che si presentavano piuttosto compatti, tramite compresse di sali inorganici e di carbonato di ammonio, testando previa provinatura la soluzione più idonea e i migliori tempi di applicazione.
sotto alcune immagini delle fasi lavorative

pagina 1 di 2

avanti >>



COSTRUZIONI GENERALI SAS : Traversa Via Roma,6 - 80033 - CICCIANO - (Na) P.IVA 05469631211 Telefax 081 8265608
/ Note Legali // Privacy /Home/ Servizi/







CALCOLA ON LINE
Computo estimativo
Offerte a prezzi unitari
Programmi lavori con fasi
Programmi lavori senza fasi